L’AlternativA – Verdi e Sinistra insieme

Insieme a Sinistra e I Verdi di Mendrisio hanno deciso di unire le loro forze in occasione delle elezioni comunali del 2021. Da questa alleanza nasce L’Alternativa – Verdi e Sinistra insieme, un nuovo soggetto politico che si presenterà con una lista unitaria sia per il Municipio, sia per il Consiglio comunale.

Le due forze politiche, che negli ultimi quattro anni hanno spesso collaborato – valorizzando nel contempo le rispettive specificità – hanno ritenuto che i tempi fossero maturi per compiere un passo verso una nuova alleanza. Alleanza che ha portato visibili frutti in occasione delle ultime elezioni federali. Uniti – hanno spesso dichiarato la neo consigliera nazionale Greta Gysin e la neo senatrice Marina Carobbio Guscetti – si vince.
Questa iniziativa si costruisce sulla condivisione di valori e visioni per una società dove ambiente, socialità, lavoro, cultura e pari opportunità siano sempre al primo posto.
L’Alternativa – Verdi e Sinistra insieme esprime anche lo slancio dirompente di due movimenti sociali che si sono imposti quest’anno in Svizzera e in Ticino: lo sciopero delle donne e lo sciopero del clima.

 

A correre per l’Esecutivo per il posto della municipale uscente Françoise Gehring Amato, subentrata a Giorgio Comi lo scorso 15 luglio: Claudia Crivelli Barella, Françoise Gehring Amato, Cristina Marazzi Savoldelli, Martìn Muntanèr, Jacopo Scacchi, Daniele Stanga e Andrea Stephani. “L’obbiettivo – spiega ai microfoni RSI Andrea Stephani – è quello di consolidare il seggio il Municipio e i 12 in Consiglio comunale, il sogno è quello di raddoppiare nell’Esecutivo e aumentare la presenza nel Legislativo”.

Note: Rispetto al servizio del Quotidiano che si riferisce alle elezioni annullate di aprile 2020, Daniela Carrara sarà in lista solo per il Consiglio Comunale. Si aggiunge alla lista per il municipio, Jacopo Scacchi, esponente delle/dei Giovani Verdi.

Contatto